EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Bioimita – Anno Terzo

Il tempo passa velocemente e oggi, 1 gennaio 2016, è il terzo anno che Bioimita ha preso vita. Nonostante il tempo trascorra e i miei impegni di lavoro (quello “ufficiale”) aumentino, devo dire che mantengo inalterato, rispetto all’inizio, il mio desiderio di approfondire e di comunicare sui temi della sostenibilità ambientale e della bioimitazione. È vero, l’argomento mi piace e incontra le mie attitudini, ma posso dire che lo sento anche come un dovere. Quello di amplificare il più possibile i gravi problemi ecologici che zavorrano il nostro agire di ora, pregiudicando quello futuro, e che, a ben guardare il funzionamento della natura, in parte potrebbero essere anche risolti attraverso soluzioni semplici, che non richiedono né troppo impegno tecnologico né troppa dedizione individuale. Basta solo che i decisori politici, in parte legati a filo doppio con i principali inquinatori, in parte non troppo pungolati dai cittadini, decidano di intervenire. E il gioco sarebbe (quasi) fatto!

Venendo a qualche dato, i numeri di Bioimita – malgrado la mia cronica mancanza di tempo e la mancanza di collaborazione per la redazione degli articoli – dicono che il sito è in lieve crescita. Nonostante il numero degli articoli annuali sia più o meno lo stesso dello scorso anno (1), Bioimita vede leggermente crescere sia il numero dei totale dei visitatori, delle sessioni aperte e delle pagine viste (2). Merito anche del fatto che, per metà del 2015 mi sono anche concentrato ad utilizzare altri canali comunicativi, come i social network, che fino ad ora avevo lasciato abbastanza in disparte.

L’obiettivo primario per il 2016 – oltre a cercare di descrivere con dovizia di particolari e approfondimenti la realtà vista sempre nell’ottica della bioimitazione – sarà anche quello di iniziare nuovi argomenti (es. autocostruzioni di oggetti) e di trovare ulteriori percorsi comunicativi.

Di certo tutti questi obiettivi saranno quasi impossibili da raggiungere da solo, con le scarse forze che mi rimangono dopo il lavoro e dopo la gestione di una casa e di una famiglia. Avrò sicuramente bisogno di un aiuto e, se per caso desiderate cimentarvi in un percorso di questo tipo o se per caso desiderate aiutare in qualche modo, le porte di Bioimita saranno sempre aperte e sarete senz’altro i benvenuti. We want (and we need) you!

_____

(1) Nel 2015 ho pubblicato 48 articoli per il “BLOG” e 4 per la categoria “PRODOTTI”.
(2) È difficile dare un numero univoco dei visitatori totali, delle sessioni e delle pagine viste perché da quest’anno (non dall’inizio) utilizzo due sistemi di analisi statistica (Google Analytics e Jetpack di WordPress) che mi forniscono dati leggermente discordanti tra loro. Ad ogni modo dai grafici annuali si può vedere l’andamento in lieve crescita.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *