EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

3. La natura ripara, riusa e trasforma

In natura il concetto di rifiuto (e quello di inquinamento ad esso collegato) non esiste! In essa tutto viene riparato, eventualmente riutilizzato e, al limite, trasformato in nuova materia.

Per poter essere sostenibili nel tempo tutte le attività produttive dell’uomo devono progettare prodotti con cicli infiniti di vita attraverso la loro facile riparabilità, il loro immediato riutilizzo, possibilmente senza trasformazioni delle parti che li compongono e, a fine vita, la facile trasformazione dei materiali in nuova materia da reimpiegarsi nei processi di produzione o da inserire nuovamente nel sistema naturale.

5 Responses to 3. La natura ripara, riusa e trasforma

  1. […] In natura non esiste il concetto di rifiuto: tutto si ripara, si riusa o si trasforma! […]

  2. Polska | Bioimita ha detto:

    […] natura, a guardarla bene, non prevede alcuna gestione o riciclo dei rifiuti. Tutto viene riparato, riutilizzato o trasformato, senza perdite o sprechi di […]

  3. […] far sì che in esse possano essere applicati i principi della bioimitazione e, in particolare, il flusso circolare delle materie; la produzione e la gestione dell’energia; l’aumento della […]

  4. […] quanto, piuttosto, nel fatto che dovrebbe essere applicato il principio della bioimitazione e i rifiuti non dovrebbero essere proprio prodotti. Piuttosto che impegnare un mare di risorse economiche e di sforzi organizzativi per cercare di […]

  5. […] a farsi carico di riconsiderare la produzione riprogettando i beni nell’ottica finale della NON produzione dei rifiuti attraverso una maggiore riparabilità, il riuso tal quale delle parti e delle materie e, solo alla […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *